Vittorio Sgarbi sceglie Gualdo Tadino per la sua mostra

Vittorio Sgarbi torna a meravigliare l’Italia con la mostra accolta in Umbria, a Gualdo Tadino, dal 3 agosto al 31 dicembre, nella Chiesa Monumentale di San Francesco, dal titolo I Pittori dal cuore sacro. Da Ivan Rabuzin a Bonaria Manca, con la Direzione artistica di Catia Monacelli. Il progetto è promosso dal Polo Museale e dal Comune di Gualdo Tadino, con il patrocinio della Regione Umbria.
L’esposizione, a cura del noto critico d’arte, presenta al grande pubblico una selezione di venticinque artisti, nel segno di un’arte, quella primitiva, che alla ragione preferisce l’istinto e alle regole il linguaggio universale dell’emozione, per un totale di 75 opere provenienti dall’Italia e da diversi paesi del mondo – Francia, Uruguay, Portogallo, Olanda, Serbia, Germania, Slovacchia e Croazia – quali prestigiose espressioni dell’arte ingenua. Il progetto espositivo si suddivide in due sezioni, la prima è dedicata ai maestri storicizzati, padri e detentori, ognuno a suo modo della naivitè, quella cifra stilistica candida ed ingenua, al di fuori di qualsiasi schema intellettuale e di approccio formale all’arte; l’altra, invece, si concentra sull’attualità, analizzando il variegato universo espressivo dell’arte primitiva contemporanea, sia in Italia che all’estero.” [ fonte: www.arte.it – link: http://www.arte.it/calendario-arte/perugia/mostra-i-pittori-dal-cuore-sacro-da-ivan-rabuzin-a-bonaria-manca-18359 ]

Se siete appassionati di arte e non volete perdervi un appuntamento di alto livello culturale, nella meravigliosa cornice della verde Umbria, Borgo Sant’Angelo si propone come location ideale per il vostro soggiorno, a due passi dalla Chiesa Monumentale di San Francesco, contenitore della mostra, a Gualdo Tadino, a poca distanza dalle mete turistiche umbre più gettonate, come Assisi, Gubbio, Spello, Bevagna, Montefalco, Perugia e Spoleto.
Prenotate subito!

× Possiamo aiutarti?