S. Valentino in Umbria: week end allo spaccio Perugina e grotte

S. Valentino in Umbria
  1. Valentino è sempre più vicino e, per evitare di arrivare impreparati, è opportuno iniziare a pensare già da ora cosa può rendere ancor più magico il giorno degli innamorati.

Il più delle volte si arriva all’ultimo momento cadendo nel turbine dell’indecisione sul regalo da fare alla vostra metà. Se avete già sfoderato le vostre idee migliori e non volete ripiegare sui comuni regali, potete fare ancora meglio!

Se c’è un regalo che, in Italia, viene sempre donato il giorno di S. Valentino sono i Baci Perugina: dolce storico per eccellenza degli innamorati, grazie al cuore di nocciola racchiuso in uno strato di cioccolato dal gusto inconfondibile. Un cioccolatino avvolto da una frase romantica che non passa mai di moda.

Un’idea all’insegna del vero amore per sorprendere la propria metà potrebbe quindi essere la visita allo spaccio Perugina in Umbria, rendendo così ancor più romantico il weekend grazie anche alle incantevoli bellezze offerte da questa terra. Inoltre, per i più avventurosi è possibile visitare le grotte di Frasassi in provincia di Ancona, completando così il pacchetto regalo.

A pochi chilometri di distanza tra le due mete si trova l’Hotel Borgo Sant’Angelo, rinomato per lo stile romantico e per la sua posizione centrale nel borgo antico di Gualdo Tadino. Un’occasione per chiudere in bellezza una giornata tra cioccolato ed incantevole natura assieme alla persona amata.

La Storia dei Baci Perugina: visita allo spaccio Perugina

La Storia dei Baci Perugina

La storia dei Baci Perugina nasce nel lontano 1922 quando Luisa Spagnoli decise di impastare con del cioccolato alcuni frammenti di nocciola derivanti dalla lavorazione di altri dolciumi.

Se inizialmente il nome del famoso cioccolatino era cazzotto, è solo grazie a Giovanni Buitoni che nasce il Bacio Perugina, un appellativo sicuramente più adatto a questa piccola prelibatezza.

La Storia dei Baci Perugina vede la partecipazione di numerose figure importanti, tali da renderlo conosciuto e apprezzato da tutti grazie anche alla presenza di messaggi d’amore e d’amicizia scritti in diverse lingue. La leggenda narra che Luisa Spagnoli avesse l’abitudine di scrivere messaggi romantici al suo amante Buitoni, avvolgendoli attorno ai cioccolatini che gli mandava perché li controllasse.

Un dolce fatto con amore e destinato all’amore stesso.

Vicino Perugia è possibile recarsi allo Spaccio Perugina, visitando anche il Museo Storico del marchio per eccellenza, potendo inoltre acquistare tutti i dolci desiderati. Se la vostra anima gemella ama sia voi che il cioccolato, visitare il luogo dove è nato il Bacio Perugina può rendere il vostro S. Valentino ancor più romantico: un percorso emozionante tra la storia dei Baci Perugina e il giusto gusto.

Grotte di Frasassi, la storia: una giornata avventurosa

Grotte di Frasassi, la storia

Se oltre al cioccolato siete amanti della natura, la terra umbra fa al caso vostro: ricca di varietà paesaggistiche e siti incantevoli da vedere almeno una volta nella vita.

Un luogo da non perdere sono le grotte di Frasassi a Genga, in provincia di Ancona e parte del parco Naturale regionale della Gola della Rossa e di Frasassi.

Per le grotte di Frasassi, la storia inizia grazie alla scoperta dello speleologo Rolando Silvestri che, il 25 settembre del 1971, ne individuò l’entrata. Precisamente tramite la Grotta Grande del Veneto, dove lo speleologo trovò, scalando la pendice nord del monte Valmontagna, un foro d’apertura collegata con la Grotta del fiume. Tale collegamento venne chiamato “Condotta dei fabrianesi”.

Le grotte di Frasassi hanno una lunghezza di oltre 40 km e al loro interno è possibile osservare dei laghetti e pozzi profondi circa 25 metri. Grazie alla presenza di stillicidio, si possono vedere stalagmiti e stalattiti che, nel momento della scoperta delle grotte di Frasassi, hanno assunto nella storia nomi curiosi: Giganti, Il cammello, Il Dromedario, L’orsa, La spada di Damocle (stalattite più grossa di 7,40 m. di altezza e 150 cm di diametro) e ancora Le piccole Cascate del Niagara e Il castello delle Streghe.

Se si desiderasse visitare le Grotte di Frasassi, si può scegliere tra due percorsi oltre ad una visita “standard”: il percorso Azzurro, adatto a tutti e della durata di due ore; il percorso Rosso per i più avventurosi e pratici, della durata di tre ore.

All’interno delle grotte non è presente luce naturale e la temperatura costante è di 14°C con un’umidità del 100%. Pertanto, per visitare le meravigliose grotte di Frasassi, l’abbigliamento deve essere consono all’avventura.

In base alla visita delle Grotte di Frasassi, l’abbigliamento da adottare è infatti differente:

  • Se la scelta ricadesse su una VISITA STANDARD, è opportuno dotarsi di un abbigliamento che non faccia passare il freddo, indossando quindi: felpe, maglie, pantaloni lunghi e scarpe da ginnastica.
  • Se si optasse per lo SPELEOTUR, si consiglia di evitare di portare accessori ingombranti come zainetti e macchine fotografiche. Tuttavia, l’attrezzatura necessaria viene fornita dalle guide alle grotte.

Comodità è la parola d’ordine per poter viaggiare all’interno di luoghi affascinanti che solo la natura può offrire.

Borgo Sant’Angelo: Albergo Diffuso a Gualdo Tadino – Perugia

Per chiudere in bellezza la giornata è possibile soggiornare nel romantico Hotel Borgo Sant’Angelo a Gualdo Tadino, in provincia di Perugia.

Borgo Sant’Angelo sorge in un antico monastero risalente al 1200 da cui, grazie all’importanza della storia e dell’architettura, è possibile deliziare i propri occhi osservando il giardino, antico orto dei monaci.

Ciò che rende l’Albergo Diffuso così caratteristico e romantico sono le camere ROMANTIC e CHARME che donano un’atmosfera rilassante e calda, adatte a vivere attimi di dolcezza ed intimità grazie anche ad un arredamento delicato.

Borgo Sant’Angelo è situato nel centro storico di Gualdo Tadino, una posizione strategica per poter visitare a piedi la sorgente dell’Acqua Rocchetta.

Se desideri regalare un weekend alla tua anima gemella tra dolcezza e avventura, potrai soggiornare a Borgo Sant’Angelo, a metà strada tra lo spaccio Perugina e le Grotte di Frasassi. Contattaci telefonicamente o prenota al più presto tramite il nostro form per assicurarti la stanza migliore.

Un’occasione per regalare un momento magico alla persona che ti dona magia in ogni sguardo.