Paesaggi romantici, cioccolato e borghi medievali: un San Valentino da favola!

san valentino umbria

Vuoi sorprendere la tua dolce metà con un fine settimana all’insegna del romanticismo?
L’Hotel Albergo diffuso Borgo Sant’Angelo a Gualdo Tadino – Perugia – è il posto perfetto!

Paesaggi incantati arricchiti dal clima invernale, lo spettacolo della neve che cade copiosa e si adagia su vallate incontaminate regno degli ulivi nella stagione più tiepida.

L’Umbria è uno dei polmoni verdi d’Italia, è ricca di natura e borghi medievali. Riesce a ricreare un’atmosfera romantica perfetta se condivisa con la dolce metà.

Il giorno più romantico dell’anno sta arrivando: organizza il tuo fine settimana fuori porta e scegli l’Umbria!
Questa terra nasconde curiosità, stralci naturalistici davvero incantevoli ed attrazioni diverse, per ogni “palato”: qui sarà infatti possibile visitare lo spaccio Perugina, dove conoscere la storia dei Baci Perugina; immergersi in borghi medievali, ad esempio scoprendo cosa vedere a Bevagna per arricchire il proprio bagaglio storico-culturale; affrontare le Grotte del Monte Cucco in un percorso avventura; ammirare la bellezza di Gualdo Tadino e le sue ceramiche artistiche.

Ecco quindi alcuni spunti, per scoprire le bellezze di questi luoghi.

 

L’Umbria all’insegna del gusto: la storia dei Baci Perugina

I Baci Perugina sono il simbolo per eccellenza di San Valentino e si differenziano da ogni altro cioccolatino poiché all’interno contengono l’ormai famosissimo messaggio d’amore, da dedicare al proprio innamorato.
Geniali menti del marketing hanno pensato di attingere dal mondo musicale per aggiungere al repertorio frasi celebri e passi di alcune canzoni.

Fuori è magnifico, ma tu di più! (Fedez n. 1 – Baci Perugina)

L’incanto del luogo si somma al sentimento degli ospiti. I Baci Perugina sono anche questo.
La storia dei Baci Perugina è ricca di dettagli e misteri. L’azienda che ha creato il proprio marchio senza mai allontanarsi dalle proprie radici è spesso utilizzata come dimostrazione delle eccezionali capacità italiane di creare un prodotto e crederci fino in fondo, anche quando il mercato racconta tutt’altro…

La storia dei Baci Perugina ha avvio nei ruggenti anni venti, quando Luisa Spagnoli impasta la granella di nocciola scarto di altre lavorazioni, aggiungendo una nocciola intera e ricoprendo il manufatto con il cioccolato Luisa.
Il nome originario era “cazzotto”, saranno altri due personaggi a trasformare il marchio e rendere i Baci Perugina una leggenda fulcro dell’economia della zona.

Gli anni 40 segnano il passo oltreoceano dei Baci Perugina: il primo store dedicato a questo fantastico prodotto nasce a New York sulla quinta strada. Sarà la pubblicità ad incrementare e solidificare la storia dei Baci Perugina che ancora oggi sono i leader indiscussi del mercato.

Prenota la tua visita alla Casa del Cioccolato Perugina e conquista la tua dolce metà con baci gustosi e romantici!

 

Umbria tra storia e cultura: cosa vedere a Bevagna per San Valentino

Sono tanti i dettagli che questa terra magica nasconde.
I borghi medievali che si celano in questi spazi sono numerosi e incantevoli
e tra le cittadine più caratteristiche c’è Bevagna, in provincia di Perugia. Per capire cosa vedere a Bevagna è necessario oltrepassare le mura che la circondano e lasciarsi guidare nei piccoli vicoli che la compongono.

Le cinte murarie permettono l’accesso alla cittadina tramite alcune porte medievali che “trascinano” il turista nel clima di un tempo: raggiungendo il punto più alto della città si potrà vivere a pieno il sapore medievale e ammirare il convento di San Francesco, elemento simbolo di Bevagna. Oltre a questo, Piazza Silvestri, il Palazzo dei Consoli e il Teatro Torti sono edifici degni di nota.
Tra le cose da vedere a Bevagna non si può evitare la chiesa di San Michele, ricca di sculture, ma anche la chiesa e il monastero di Santa Chiara, dove ammirare un affresco di Ascensidonio Spacca.

Rivivi la magia del medioevo: scegli per il tuo San Valentino il giro delle mura di cinta di Bevagna.

 

Grotte del monte Cucco: il percorso avventura per coppie audaci

Visitare l’Umbria è un po’ come fare un viaggio al centro della terra.
Per rendere unico il tuo San Valentino 2019 e vivere con la dolce metà un’avventura degna di essere definita tale, visitare le grotte di monte Cucco e intraprendere il percorso avventura è una soluzione perfetta.

Le grotte di monte Cucco prevendono un percorso avventura ma anche altre soluzioni, più o meno impegnative. I percorsi sono unici ed in particolare il percorso avventura è consigliato ad animi sportivi, pronti a vivere emozioni sensazionali.
La discesa avviene su scale metalliche in acciaio e, percorrendo un tratto via terra, si accede alle sale fino ad arrivare ad un passaggio segreto molto suggestivo.

Gli scorci di cielo e la luce che penetra riflettono colorazioni uniche che aggiungono romanticismo alle grotte di monte Cucco e al percorso avventura. Ideale come alternativa sportiva, permette di conoscere il territorio nel profondo, di scoprire curiosità e di stare a stretto contatto con la natura.

Grotta e Parco di monte Cucco vi aspettano, per un San Valentino speciale.

 

Gualdo Tadino e le ceramiche artistiche: per gli amanti del classico romantico

L’Hotel albergo diffuso Borgo Sant’Angelo sito a Gualdo Tadino (Perugia) permette agli ospiti di godere di una vista spettacolare che durante i mesi invernali è spesso arricchita dal candore della neve.
La preferenza verso una struttura che permette una vista illimitata incastonata in un borgo medievale è un valore aggiunto che solo una regione come l’Umbria può concedere.

Gli spazi verdi che costellano questa terra sono immensi e permettono d’immergersi nella natura; se si vuole fare un tuffo storico si possono visitare le cittadine limitrofe ricche di monumenti storici che regalano un sapore antico.

Gualdo Tadino con le sue ceramiche artistiche ha una stretta connessione: scegliere di soggiornare in questo borgo medievale permette di visitare i luoghi in cui le ceramiche bianche vengono prodotte.

L’Hotel Albergo Diffuso Borgo Sant’Angelo sito a Gualdo Tadino – Perugia – è incastonato in un piccolo borgo medievale e, complice il clima e l’ambientazione, regala momenti magici a tutte le coppie che scelgono di soggiornarci.
Da un lato il panorama naturale, dall’altro la stretta connessione storica e produttiva di Gualdo Tadino con le ceramiche artistiche.

 

Contattaci! Ti aiuteremo ad organizzare un week end perfetto all’insegna del romanticismo e di piccoli cenni storici. Potrai condividere con la tua dolce metà un paesaggio da favola e un San Valentino unico, scegliendo di soggiornare in una delle nostre camere.

× Possiamo aiutarti?