Giochi De Le Porte 2019: torna il tanto atteso Palio di Primavera

Si avvicinano i Giochi De Le Porte 2019, più di un evento annuale per Gualdo Tadino. Da fine maggio a fine settembre, la città si tinge dei colori delle quattro Porte e si immerge in un’atmosfera medievale. Per tutta l’estate, puoi tuffarti in giochi e rievocazioni storiche, il tutto condito da buon cibo umbro.

Iniziamo con il Palio di Primavera, il primo della carrellata di eventi previsti per i Giochi De Le Porte 2019. In questa occasione i bambini sono protagonisti, ma non temere: anche gli adulti avranno da divertirsi.

 

Cosa sono i Giochi De Le Porte di Gualdo Tadino?

I Giochi De Le Porte veri e propri si svolgono l’ultimo fine settimana di settembre, a Gualdo Tadino. Durano tre giorni e sono una rievocazione storica dell’antico palio di San Michele Arcangelo, patrono della città.

Al centro del palio c’è la sfida tra quattro squadre: San Benedetto; San Donato; San Facondino; San Martino. Ciascuna di essa rappresenta un quartiere della città, situato presso una delle porte di accesso a Gualdo Tadino. Le porte sono difese da altrettante torri, presenti sugli stendardi che sventolano in occasione del palio.

I rappresentanti delle Porte si sfidano in quattro gare, tutte a metà tra il serio e il faceto. Le più famose sono le due corse del somaro. L’asino deve prima trascinare un carretto di 160 kg, poi tornare indietro con il fantino. Una sfida buffa quanto faticosa e appassionante.

Le Porte si contendono il diritto di bruciare l’effigie della strega Bastola, che distrusse la città in un terribile incendio. In più, lo stendardo della squadra vincitrice sventolerà per tutto ottobre dal terrazzo del palazzo comunale.

 

Il programma dei Giochi De Le Porte 2019

Il palio è solo l’ultimo di tanti eventi: il programma dei Giochi De Le Porte 2019 è ricco e impegna tutta l’estate.

  • 1 e 2 giugno, Palio di Primavera.
  • 22 giugno, Cena dei 100 giorni. Una grande cena all’insegna delle specialità umbre e della buona compagnia. In questa occasione, il Presidente dell’Ente Giochi dà inizio al conto alla rovescia per il palio di settembre.
  • 4 agosto, Somaro Day. Si festeggia il somaro, grande protagonista del palio, e chi lo alleva.
  • 17 agosto, Trofeo Cardinali. Una sfida dedicata a frombolieri ed arcieri under 14, seguita da una ricca cena in taverna.
  • 6 settembre, Convivio Epulonis. I priori delle quattro Porte, il sindaco e il Presidente dell’Ente Giochi ti invitano a un vero convivio medievale. Per i partecipanti sono previsti musica storica e piatti preparati secondo ricette antiche centinaia di anni.
  • 15 settembre, Presentazione del Palio.
  • 22 settembre, Pranzo del Portaiolo. Gli appartenenti alle quattro Porte e i loro sostenitori si trovano presso altrettante taverne, per prepararsi ai giochi imminenti.
  • 27-29 settembre, Giochi De Le Porte di Gualdo Tadino 2019.

In più, a settembre puoi assistere anche alla Mostra del Somaro.

L’Ente Giochi si è tinto di rosa

L’organizzazione degli eventi è in mano all’Ente Giochi, guidato da un Presidente eletto dalle Quattro Porte. L’edizione 2019 è iniziata con una ventata di novità: il 23 febbraio, Cinzia Frappini è stata eletta Presidentessa. È la prima volta che una donna prende in mano i Giochi De Le Porte di Gualdo Tadino.

 

Il Palio di Primavera, due giorni di giochi e cibo

La terza domenica di maggio, si tiene il primo evento dei Giochi De Le Porte di Gualdo Tadino 2019. Il Palio di Primavera è un’anticipazione del palio di settembre, dedicato però ai più piccoli. Tutti i partecipanti hanno infatti meno di 14 anni, anche se sono agguerriti quanto gli adulti (e forse di più).

Il Palio di Primavera ripercorre le tappe dei Giochi De Le Porte. Si comincia il sabato, con le prove dei frombolieri e degli arcieri in piazza. La sera, è prevista una ricca cena presso le taverne della città e un corteo storico. Per concludere la giornata, puoi approfittarne per fare un giro tra le viette in festa: sono tante le meraviglie da vedere a Gualdo Tadino!

La domenica si annuncia altrettanto impegnativa. Dopo la Santa Messa dei portaioli nella Cattedrale di San Benedetto, prosegui con il tuo giro turistico in città. Attento a non fare troppo tardi, però: ti aspetta un ricco pranzo in taverna e alle 15.30 iniziano le gare del palio.

  • Corsa del somaro con il carretto.
  • Tiro con la fionda.
  • Tiro con l’arco.
  • Corsa con il somaro a pelo.

Sono le stesse prove previsti per i Giochi De Le Porte 2019, ma in versione “mignon”. Il percorso delle corse è più breve e i partecipanti cavalcano su somarelli di piccola taglia. Non farti ingannare da tanta giovinezza e tenerezza: la sfida si preannuncia agguerrita.

 

Dove dormire a Gualdo Tadino? All’hotel Borgo Sant’Angelo

Per goderti tutte le fasi dei Giochi De Le Porte di Gualdo Tadino 2019, hai bisogno di un albergo in città. In questo modo potrai far tardi e goderti un bicchierino di vino in taverna, senza doverti preoccupare per il ritorno. Dove dormire a Gualdo Tadino, però?

Borgo Sant’Angelo è un albergo diffuso, ovvero le stanze sono collocate tra i vicoli della città. Si trova a due passi dal centro, comodissimo per goderti il Palio di Primavera e gli altri eventi previsti per l’estate 2019.

Per chiedere informazioni o prenotare, contatta Borgo Sant’Angelo.

× Possiamo aiutarti?