Le affascinanti Grotte dell’Abbadessa a Pale sono situate in una frazione di Foligno che giace alle pendici del monte di Pale (chiamato anche Sasso di Pale) e rappresentano un’interessane fenomeno carsico, originato da acque di fiume e acque di infiltrazione.

Le Grotte di Pale si dividono in varie cavità di cui la principale, considerata un vero e proprio gioiello di architettura, è la cosiddetta Camera del Laghetto, di forma circolare. Ricca di stalattiti che pendono dall’alto e pilastri di stalagmiti che formano delle perfette colonne, questo capolavoro della natura è stato riaperto al pubblico nel luglio 2016 dopo 40 anni.
Tramite una stretta galleria è possibile raggiungere una seconda cavità, la Camera delle Colonne a Terra, anch’essa dalla struttura architettonica suggestiva costituita da molte stalattiti e colonne centrali, oltre ad una particolare stalagmite a forma di leone.

Storicamente, le Grotte di Pale raccoglievano le acque del fiume Menotre durante i mesi di piena e proprio in prossimità delle grotte è possibile godere della bellezza delle Cascate del Menotre (o Cascate di Pale). Come arrivare? Sicuramente una passeggiata è la soluzione migliore, distano solo 270m.

Gualdo Tadino è collegata a Foligno tramite la SS3. Ugualmente per arrivare alle Grotte dell’Abbadessa a Pale e alle Cascate, per cui è sufficiente uscire dalla statale poco prima. In poco meno di 40min di auto raggiungerete il sito, dove avrete la possibilità di organizzare visite guidate di circa 20min alla scoperta di questi luoghi meravigliosi.

Per maggiori informazioni, periodi e orari di visita, vi consigliamo di consultare il sito ufficiale di Pale di Foligno: http://www.paledifoligno.it/tours/grotte-pale/

Altre attrazioni

Grotte di Frasassi

Emozionanti grotte carsiche sotterranee, situate all’interno del...

Visita alle isole

In un viaggio destinazione Umbria non è possibile prescindere dalla...

GOLA DEL BOTTACCIONE E ACQUEDOTTO MEDIEVALE

Gola del Bottaccione e Acquedotto Medioevale

Alla periferia di Gubbio, la Gola del Bottaccione si presenta come...

× Possiamo aiutarti?