Collocata tra le meraviglie italiane, la Cascata delle Marmore nasce da un ingegnoso intervento idraulico attribuibile ai Romani e risalente al 271 a.C. La Cascata delle Marmore è simbolo di forza ed energia; viene esaltata per l’impetuosità e il fragore delle sue acque, l’intensità dei colori del suo arcobaleno ed il paesaggio che la circonda.

Dagli inizi del 1600 inizia ad attirare l’immaginario di poeti, pittori e disegnatori, ma in realtà la primissima testimonianza delle Cascate delle Marmore è da attribuire a Virgilio che ne scrive nell’Eneide; la seconda a Dante Alighieri, nel Paradiso della sua Divina Commedia. Il vero momento che ne determinò la fama, tuttavia, fu in conseguenza della sua localizzazione lungo il percorso del Gran Tour, il viaggio lungo l’Europa continentale intrapreso dai giovani ricchi durante il XVII sec. e destinato a perfezionare il Sapere.

Cascate delle Marmore: cosa vedere? Le Cascate offrono ai visitatori un’ampia zona escursionistica che si snoda attraverso sei sentieri, oltre al Parco naturale. Dal primo si accede al Balcone degli Innamorati da cui, allungando il braccio, è possibile toccare le acque in caduta; all’estremità del Belvedere Superiore della Cascata è possibile accedere alla Specola, una torretta da cui godere, in modo privilegiato, del famoso Arcobaleno delle Marmore.
Questo è solo un assaggio: per i più avventurosi, infatti, è possibile cimentarsi in una serie di attività. Un esempio? Sotto alla Cascata delle Marmore, il rafting attira molti appassionati oltre a chiunque voglia provare un’esperienza adrenalinica. Altri esempi di attività: torrentismo, canoa, kayak, river walking e molto altro.

Per maggiori informazioni relative a dove si trovano le Cascate delle Marmore, come arrivare, prezzi, apertura e molto altro, si consiglia di visionare il sito ufficiale: http://www.marmorefalls.it/.
Per informazioni sulle attività, invece, vi consigliamo il sito http://www.raftingmarmore.com/.

La Cascata delle Marmore dista da Gualdo Tadino circa 1 ora e un quarto, percorribile comodamente tramite la strada statale SS3 (94km).

Altre attrazioni

ESCURSIONI IN BICICLETTA IN UMBRIA

Passeggiate in Bicicletta

Per godere al meglio dei magnifici paesaggi offerti dall’Umbria,...

TEMPIO VALADIER E SANTUARIO MADONNA DI FRASASSI

Tempio Valadier e Santuario Madonna Di Frasassi

Sullo sfondo della meravigliosa Gola della Rossa e di Frasassi, nelle...

Grotte dell’abbadessa

Le affascinanti Grotte dell’Abbadessa a Pale sono situate in una...