15 gennaio, Festa del Beato Angelo da Gualdo Tadino

MERAVIGLIA! Il biancospino sta per fiorire….i boccioli sono quasi pronti…. Gualdo Tadino si sta preparando a festeggiare e onorare il Suo patrono, Beato Angelo da Gualdo Tadino…..tra poche ore le campane suoneranno gioiose per ricordarlo al mondo!

Vissuto nel Medioevo, a cavallo tra il XIII° e il XIV° secolo, quasi contemporaneo al patrono d’Italia, San Francesco di Assisi, si racconta che il 15 gennaio 1324, al passaggio della salma di Angelo, lungo la strada che conduceva al convento di San Benedetto, le siepi di biancospino e i campi di lino fiorirono miracolosamente. Da allora, ogni anno, si ripete la prodigiosa fioritura.